Nato a Palermo nel 1974, ho una naturale predisposizione per l’inquadratura sin dai 10 anni, sbizzarendomi con la Polaroid 1000 di mio fratello. Qualche anno più tardi i primi esperimenti di street photography lasciano il posto al mondo patinato del glamour. La vera rivoluzione avviene avendo tra le mani una bridge Kodak dal potente zoom che allena il mio occhio a cercare i dettagli nascosti tra le cose, come in un gioco immaginario in cui ci sia sempre qualcosa da cercare per solleticare la meraviglia della sorpresa.
Nel 2008 torno al mondo del glamour piazzandomi finalista al PX3, Prix de la Photographie di Parigi. Qualche anno dopo inauguro il mio portfolio sul portale PhotoVogue di Vogue Italia arrivando a più di 500 foto. Da allora i riconoscimenti internazionali sono piovuti con una certa regolarità e ciò mi ha spinto a sfidare sempre più le mie capacità, osando anche nel campo della foto documentaristica. 


Premi e riconoscimenti alla sezione “Awards”

 

****

 

Born in Palermo in 1974, I have been having a natural flair for the shot since he was 10, using a Polaroid 1000 model borrowed from my brother. A few years later the first experiments in street photography gave way to the glossy world of glamour. The real revolution begins owning a Kodak's bridge camera with a 24x zoom which trained my eye to look for the hidden details of things, as in an imaginary game in which there is always something hidden from reality that may tickle the wonder of surprise.

In 2008 I returned to the glamour theme placing as finalist at the 6th edition of Paris' PX3. A few years later I inaugurated my portfolio on Vogue Italia's PhotoVogue portal reaching more than 500 photos. Since then, international honors have dropped with some regularity and this has pushed me to challenge my skills more and more, even in the field of documentary photography.

 

Awards and recognitions on the "Awards" page.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now